La versione di Microsoft Internet Explorer in uso è obsoleta e potrebbe compromettere la corretta navigazione.
Aggiornalo o installa un browser alternativo
.

 
 
Il servizio che cerchi a portata di clic
 800.589.284  
Login
mercoledì 22 novembre 2017
 
 
 
 
Consigli pratici per il Fai Da Te
 
La risposta che cerchi in tre passi
 
 
 
Passo 1
Argomenti
Passo 2
Capitoli
RIFINIRE
Passo 3
Schede
 
 EDILIZIA  »  RIFINIRE
TINTEGGIARE UNA SUPERFICIE
Stampa documento 58 
ATTENZIONE - Le informazioni contenute nelle schede del Fai Da Te sono esclusivamente indicative e presupongono l'uso del buon senso e di tutti gli accorgimenti possibili per evitare qualsiasi pericolo nell'attuare costruzioni e/o riparazioni, per tanto EdilSinergica declina ogni responsabilità diretta e indiretta su eventuali danni a cose e persone.

MATERIALI

ATTREZZI

DIFFICOLTÀ

NOTE

  1. Idropittura
  2. Acqua
  1. Pennellessa
  2. Pennello piccolo
  3. Rullo
  4. Secchio
  5. Listello in legno

2

(scala da 1 a 10)

Le idropitture si impiegano per interni ed esterni ma non in ambienti umidi (bagni e cucine) per i quali è più indicata l'idropittura traspirante.

Come tinteggiare una superficie in 6 passi:

Descrizione Procedura
 
1

L'idropittura va diluita in un secchiello con la giusta quantità di acqua. Solitamente per 1 kg di prodotto si diluisce al 20/30% se si intende passarla a rullo. Se invece si intende utilizzare una pennellessa è consigliabile diluirla in maniera maggiore.

Con 1 kg di prodotto si può tinteggiare quindi una superficie che va dai 12 ai 16 mq.

Qualora si decida di aggiungere una pigmentazione colorata è bene preparare un quantitativo sufficiente per tutta la superficie da tinteggiare, in modo tale da non avere tonalità diverse.

Mescolare IdropitturaAggiungere acqua fino al 20-30%Eventualmente aggiungere anche pigmentazione colorata

2

L'idropittura si posiziona in un contenitore più piccolo, solitamente per il rullo è consigliabile una vaschetta bassa dotata di griglia. In modo da riuscire a far ruotare il rullo completamente a contatto con la pittura e poi scolarlo in maniera semplice e pulita.

Vaschetta Tipo per l'utilizzo del rullo

3

La prima parte sui cui passare la tinta è il soffitto, qualora si interessato dalla rifinitura.

In particolare si parte dagli angoli, utilizzando un pennello piccolo per le parti sagomate e una pennellessa per le parti semplici e lineari.

Inziare a dipingere il soffitto, partendo dai bordi

4

Inserire poi il manico del rullo su un asta, e iniziare a farlo scorrere, incrociando sempre le passate.

Attaccare un asta al manico del rullo, e con passate incrociate stendere la tinta sul resto della superficie del soffitto

5

Una volta completato, passare alle pareti, sempre con lo stesso procedimento.

Prima con il pennello dedicarsi ai bordi, poi utilizzare il rullo per il resto della parete.

Anche per le pareti si dipingono prima i bordi

6

Le passate del rullo devono sempre essere incrociate in modo da avere un risultato più omogeneo possibile.

Come passare il rullo 1 Come passare il rullo 2

Guarda il filmato 

 Sponsor 
Imm 3
Imm 4
Stampa documento 58 
 
     
 
 
 
 
 
mercoledì 22 novembre 2017
Tutti i contenuti nel sito sono protetti da copyright.
© EdilService - Via Trieste 18 Selargius (CA) - Partita IVA : 03233950926
 
 
 
Webmaster : Informatizzare.it