La versione di Microsoft Internet Explorer in uso è obsoleta e potrebbe compromettere la corretta navigazione.
Aggiornalo o installa un browser alternativo
.

 
 
Il servizio che cerchi a portata di clic
 800.589.284  
Login
mercoledì 22 novembre 2017
 
 
 
 
Consigli pratici per il Fai Da Te
 
La risposta che cerchi in tre passi
 
 
 
Passo 1
Argomenti
Passo 2
Capitoli
NOZIONI BASE
Passo 3
Schede
 
 EDILIZIA  »  NOZIONI BASE
L'ATTREZZATURA
Stampa documento 22 
ATTENZIONE - Le informazioni contenute nelle schede del Fai Da Te sono esclusivamente indicative e presupongono l'uso del buon senso e di tutti gli accorgimenti possibili per evitare qualsiasi pericolo nell'attuare costruzioni e/o riparazioni, per tanto EdilSinergica declina ogni responsabilità diretta e indiretta su eventuali danni a cose e persone.
Prima di dedicarsi alla realizzazione di piccole opere in muratura è fondamentale poter contare su un’adeguata dotazione di attrezzi.
E' anzitutto basilare disporre di alcuni semplici ma indispensabili strumenti:

* un metro flessibile (in commercio ne esistono di vari tipi, a partire da quelli che hanno una lunghezza di almeno 2 m, per passare a misure superiori);

* una rotella metrica da almeno 20 m;

* una livella a bolla (anche in questo caso ne esistono di varie misure, ed e bene dotarsi anche di una molto piccola, utile per lavori di rifinitura);

* il classico filo a piombo;

* una cazzuola;

* un secchiello da edilizia o un badile o una betoniera e una carriola in base alla quantità di impasto che si intende lavorare (N.d.R. la carriola può essere utile anche nel caso si preparassero quantità non troppo grandi di impasto, ma che comunque si rivelano più facilmente lavorabili in un recipiente più capiente del secchiello da edilizia. Per quanto concerne la betoniera ci si potrà dotare di un modello di dimensioni non eccessive, facilmente maneggiabile, che si trova in commercio anche nel negozi di bricolage);

* due scalpelli (una a punta acuta e uno a punta piatta) e un mazzuolo (possibilmente con manico in plastica per attutire i colpi);

* Un martello possibilmente con penna cavachiodi;

* Un trapano con percussore;

* Qualche spatola per le rifiniture;

* Manara e frattazzo;

* Alcuni pennelli;

* Una pinza tagliapiastrelle.

Chiaramente non tutti disporremo di questa attrezzatura nella sua totalità e sicuramente non tutti vorremo investire dei soldi in attrezzi che utilizzeremmo troppo poco per ammortizzarne il costo, per cui in base alla tipologia di lavoro che vorrete eseguire, nei relativi capitoli troverete una tabella che indicherà gli attrezzi indispensabili per la realizzazione di quel determinato progetto.

In alternativa all’interno del portale www.edilsinergica.it troverete alcune aziende e imprese che affittano alcuni degli strumenti sopraelencati così da non dovervi caricare del costo totale di questi senza pero dover rinunciare al loro utilizzo.

Guarda il filmato 


Stampa documento 22 
 
     
 
 
 
 
 
mercoledì 22 novembre 2017
Tutti i contenuti nel sito sono protetti da copyright.
© EdilService - Via Trieste 18 Selargius (CA) - Partita IVA : 03233950926
 
 
 
Webmaster : Informatizzare.it